Nell’ora di educazione civica, ripristinata nelle scuole dalla legge n. 92/19, si dovrà parlare anche di educazione al rispetto per gli animali. L’articolo 3 comma 2 recita: “Nell’ambito dell’insegnamento trasversale dell’educazione civica sono altresì promosse l’educazione stradale, l’educazione alla salute e al benessere, l’educazione al volontariato e alla cittadinanza attiva. Tutte le azioni sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della naturaTutte le azioni sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della natura“.

| Se per i tuoi acquisti su Amazon entri da questo link sostieni YouAnimal.it  |

“Già in questo anno scolastico, quindi, l’educazione al rispetto per gli animali diventa un principio fondante di tutta l’educazione civica, assieme all’educazione ambientale, all’educazione alla legalità e ai principi della protezione civile”, commenta la Lav. “Un altro passo importante che si aggiunge al protocollo d’intesa siglato dalla nostra associazione con il Ministero dell’Istruzione che  ha l’obiettivo di sensibilizzare gli insegnanti e gli alunni delle scuole dell’obbligo, anche attraverso il coinvolgimento delle famiglie, nei confronti delle tematiche legate al rispetto dei diritti di tutti gli esseri viventi”.

Leggi tutte le proposte didattiche della Lav rivolte agli insegnanti

Leggi la legge “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”