Le “lanterne cinesi”, fatte volare in occasione del Capodanno, delle feste patronali o di cerimonie private, possono causare il ferimento e la morte degli animali. Si sono verificati diversi casi di animali, selvatici e domestici, ustionati, strangolati, o morti per emorragia interna dopo aver ingoiato il metallo tagliente delle lanterne.

Il volo incontrollato delle lanterne è inoltre potenzialmente molto pericoloso in quanto facile innesco di incendi boschivi. Ad esempio, come spiega il Corpo forestale dello Stato in un comunicato, a San Giorgio Albanese (Cosenza) si è sviluppato nel 2013 un incendio che ha interessato un’area di circa 5 mila metri quadrati. Sempre nel 2013, una lanterna cinese causò l’incendio di un impianto di riciclaggio di plastica a Smethwick, in Inghilterra, (v. foto sotto): il più grande incendio che i vigili del fuoco del West Midlands abbiano mai affrontato.

Come muoiono o restano feriti gli animali? Possono essere ustionati, o restare impigliati nello scheletro di filo metallico o di bambù delle lanterne. Inoltre possono, com’è successo, mangiarne parti che possono provocare emorragie interne, portandoli ad una morte lenta e dolorosa.

Il sito dell’associazione Rspca elenca solo qualche caso d’incidenti di cui sono state vittime gli animali:

  • Un puledro è stato soppresso dopo essersi gravemente ferito le zampe per essere scappato attraverso una recinzione, terrorizzato da una lanterna.
  • Agrifoglio, una capretto di nove mesi, è morto dopo che una lanterna gli ha forato la gola.
  • Un contadino a Chester ha dichiarato che una mucca è morta poiché il filo metallico di una lanterna le ha forato l’esofago dopo l’ingestione e che ha trascorso 48 ore di agonia
  • Un barbagianni è morto dopo essere rimasto impigliato in una lanterna diventata per lui una trappola (v. foto).

“Purtroppo molte persone non sono consapevoli delle conseguenze potenzialmente mortali che il volo delle lanterne può avere per la fauna selvatica e gli altri animali”, commenta David Bowles, dalla Rspca, all’Independent. “Ormai è una moda diffusa, ma anche molto pericolosa. Credo che se le persone vedessero il tipo di lesioni o decessi che causano, ci penserebbero due volte prima di usarle”.

E’ auspicabile che le Amministrazioni locali vietino delle lanterne cinesi.

Guarda le foto degli animali vittime delle lanterne e del grande incendio di Smethwick