Non solo cani e gatti si spaventano per i fuochi d’artificio, anche gli uccelli selvatici.

Le immagini da radar girate dall’Università di Amsterdam registrano la cosiddetta “botta” di uccelli che scappano terrorizzati alla mezzanotte del Capodanno, ogni anno dal 2007 in poi.

Soprattutto gli uccelli acquatici volano via  in preda al panico. Guardate la differenza prima e dopo la mezzanotte del 31 dicembre 2015.

Non c’è bisogno di aggiungere altro e di commentare. Invitiamo tutti a evitare botti e fuochi d’artificio, per il bene degli animali selvatici e domestici.

botta uccelli capodanno

Cliccare qui per consultare l’archivio delle registrazioni dell’Università di Amsterdam