YouAnimal.it
ARCHIVE
04.02.2019 | 4:39 PM
Plastica nel 58,2% delle tartarughe Caretta caretta

Su 1.316 esemplari di tartarughe marine comuni (Caretta caretta)  analizzati, ben il 58,2% ha ingerito oggetti di plastica, principalmente usa e getta. Sono 804 le tartarughe marine con residui di plastica nell’apparato digerente, mentre altri resti sono stati trovati nei residui fecali di 407 esemplari. A rilevarlo è il progetto biennale Indicator Impact Turtle (Indicit), […]

22.03.2018 | 5:17 PM
Adotta a distanza una tartaruga marina con TartaLove

Soffocate dalle plastiche, intrappolate nelle reti, intossicate dai rifiuti, ferite dalle eliche: la tartaruga marina, specie protetta a livello internazionale e inserita nella lista rossa delle specie in pericolo dell’Iucn, ha bisogno di aiuto. Per questo Legambiente ha dato il via alla campagna  TartaLove che, tramite l’adozione simbolica di una tartaruga marina, consente di sostenere i centri di recupero […]

16.01.2018 | 1:49 PM
Banca dati di longevità e invecchiamento animale

AnAge è una banca dati che registra la longevità e l’invecchiamento animale. Sviluppata inizialmente per gli studi comparativi biologici, risulta utile anche per gli studi ecologici e sulla conservazione delle specie. Il portale è in lingua inglese e si può “sfogliare” il database così come fare ricerche. Si può inserire come parola chiave sia il nome […]

23.05.2017 | 8:21 AM
Jairo, ucciso perché difendeva le tartarughe

(Foto © Widecast) Il giovane Jairo Mora Sandoval è stato ucciso nel 2013 su una spiaggia della Costa Rica. La sua colpa? Quella di aver protetto le uova di tartaruga da chi saccheggia i loro nidi per venderle. Le tartarughe marine dovrebbero essere protette dalla legge della Costa Rica, ma il bracconaggio rimane comune. I bracconieri […]

07.04.2015 | 7:14 PM
Un centro recupero per le tartarughe marine in Calabria

Il Centro recupero tartarughe marine (Crtm) di Brancaleone nasce nel 2006 grazie al progetto Life Natura “Tartanet” realizzato dal Centro turistico studentesco (Cts) Ambiente con la partecipazione di oltre 30 partner e finanziato dalla comunità europea. Questo progetto prevedeva l’apertura di cinque nuovi centri di recupero su tutto il territorio nazionale con lo scopo di realizzare un vero e proprio […]

10.08.2014 | 9:20 PM
Riapre il Centro recupero delle tartarughe a Linosa

Riapre a Linosa (Agrigento) dopo numerose vicissitudini  il Centro recupero tartarughe marine (Caretta caretta) del Cts, punto di riferimento per la cura e riabilitazione degli esemplari nel Canale di Sicilia. La presenza di questo presidio, dove operano biologi e un veterinario, è fondamentale per ridurre la mortalità degli esemplari catturati accidentalmente, che, grazie alle cure […]

24.07.2014 | 9:39 AM
La tartaruga Fourmoreyears torna in libertà

Fourmoreyears, la tartaruga marina trovata in fin di vita nelle immediate vicinanze del litorale campano, è tornata in libertà. Era stata avvistata in mare da un pescatore: galleggiava moribonda. E’ stata subito tratta in salvo e trasportata presso il Centro di recupero della stazione zoologica Anton Dohrn di Napoli, dove è stata sottoposta alle cure necessarie […]

22.05.2014 | 11:08 AM
La strana amicizia tra l’ippopotamo e la tartaruga

Dopo lo tsunami del 2004, un piccolo orfano di ippopotamo è stato trovato incagliato su una barriera corallina al largo della costa del Kenya. E’ stato recuperato e portato ad Haller Park, un rifugio-santuario di fauna selvatica a Mombasa, ma non poteva stare con gli altri ippopotami perché i maschi più anziani avrebbero potuto vederlo […]

01.02.2014 | 1:37 PM
Le tartarughe sentono il solletico [Video]

Formato dal carapace (in alto) e dal piastrone (in basso), il guscio delle tartarughe e delle testuggini contiene uno strato di cheratina, chiamato scutello, che cresce insieme all’animale. Spazzolare delicatamente la tartaruga e farle prendere il sole l’aiuta ad asciugare lo scutello e ne facilita la distribuzione.  Al contempo, la sollecitazione delle terminazioni nervose sotto […]

28.06.2013 | 11:40 AM
ACTION! Petizione. Tartarughe e pesci in Cina venduti come gadget

Da circa due anni una nuova moda impazza in Cina: vendere portachiavi con tartarughine e pesci vivi dentro una confezione di plastica sigillata e riempita di un liquido colorato. Vengono considerati portafortuna da molti cinesi ma gli animalisti, indignati, urlano allo scandalo di quello che è un perfetto esempio di puro maltrattamento di animali, mentre il […]

21.05.2013 | 9:20 AM
Campagna contro l’abbandono delle tartarughe acquatiche

Pensaci prima per non abbandonarla poi. La graziosa tartarughina acquatica di pochi centimetri, comunemente in vendita nei negozi e nelle fiere, da adulta raggiunge i 20-30 cm. Campagna contro l’abbandono delle tartarughe d’acqua dell’Associazione animali esotici (Aae) →  http://www.aaeweb.net/sezione_tartarughe/campagna_abbandono.htm Chi è la cosiddetta “tartaruga d’acqua” comunemente venduta, il cui nome scientifico è Tartaruga dalle orecchie gialle (Trachemys scripta […]

23.04.2013 | 9:27 AM
Frosinone, rimessi in libertà animali selvatici curati e riabilitati

Frosinone, 23 apr. – Alcuni esemplari feriti a causa di incidenti o vittime di bracconieri sono stati liberati il mese scorso nella Selva di Paliano, dopo essere stati curati presso il Centro di recupero della fauna selvatica di Fogliano, in provincia di Latina. Si tratta di tre civette, tre nibbi, un gheppio, tre germani reali […]