Uno spot contro gli allevamenti intensivi: Ciwf lancia la campagna Non nel mio piatto” . con uno spot distribuito grazie a un crowdfunding che ha coinvolto oltre 500 sostenitori dell’associazione che si batte per allevamenti rispettosi degli animali.

“Il nostro spot-verità è stato realizzato grazie alla generosità dei nostri sostenitori, cittadini italiani a cui, come a noi, stanno a cuore le condizioni degli animali negli allevamenti del nostro Paese, dove il benessere animale è nella maggior parte dei casi il grande assente”, sottolinea Annamaria Pisapia, direttrice di Ciwf Italia Onlus.

Con questa campagna l’associazione chiede ai consumatori di scegliere prodotti provenienti da allevamenti più rispettosi del benessere animale, come quelli all’aperto o biologici. E di ridurre il consumo di carne, diminuendo così l’impatto su ambiente e salute.

Per sostenere la campagna contro gli allevamenti intensivi CLICCARE QUI.

Ecco lo spot