Roma, 3 luglio 2019 – AGGIORNAMENTO. SOSPESA L’ORDINANZA DAL TAR DEL LAZIO

Roma, 27 giugno 2019 – AGGIORNAMENTO. EMANATA L’ORDINANZA

Dopo l’appello delle associazioni animaliste,  è stata finalmente emessa l’ordinanza che fino al 30 settembre 2019 dispone il divieto di circolazione delle botticelle trainate dai cavalli qualora la temperatura risulti pari o superiore ai 30°. “Anche se meno stringente e adeguata per il benessere dei cavalli rispetto a quella degli scorsi anni, l’emissione di questa ordinanza è un primo risultato”, affermano le associazioni. “Questo non deve però far dimenticare la battaglia che da anni viene portata avanti: l’amministrazione comunale dopo aver boicottato la proposta di deliberazione popolare per l’abolizione totale delle botticelle, iniziativa per la quale le associazioni animaliste avevano raccolto oltre 10 mila firme dei romani, non ha ancora tolto questa inaccettabile forma di sfruttamento animale”.

_________________-

Roma, 26 giugno 2019

Arriva il grande caldo e le botticelle romane trainate da cavalli ancora sono in strada, nonostante il Movimento 5 Stelle in campagna elettorale ne avesse promesso l’abolizione.

Riceviamo e pubblichiamo un appello delle associazioni animaliste alla sindaca di Roma Virginia Raggi.

| 📚 Sostieni YouAnimal.it acquistando Animali come noi di Monica Pais | Ordinalo sul Giardino dei Libri |

Appello alla Sindaca Raggi delle associazioni Animalisti Italiani, Avcpp, Enpa, Lav, Oipa.

In arrivo ondate di calore di livello 3. Le associazioni: “Cavalli non tutelati, rischiano la vita.
La sindaca intervenga subito con un’ordinanza” 

Quarta estate sotto il solleone della capitale per i cavalli delle botticelle nell’epoca Raggi.

Il bollettino del Ministero della Salute prevede un’allerta di livello 3 per ondate di calore nelle giornate del 27 e 28 giugno, ma anche quest’anno i cavalli delle botticelle sono senza tutela.

L’ordinanza che blocca le attività dei cavalli nelle giornate di pericolo non è ancora stata emanata dalla sindaca Raggi. L’amministrazione Cinque Stelle, dopo aver boicottato la proposta di deliberazione popolare
per l’abolizione totale delle botticelle – iniziativa per la quale le associazioni animaliste avevano raccolto oltre 10 mila firme dei romani -, oltre ad annunci di propaganda non ha fatto nulla di concreto.

I poveri cavalli continuano a rischiare la pelle ogni giorno nel traffico con un caldo terribile del sole diretto e dal calore emanato dall’asfalto bollente.

Il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, Daniele Diaco, al quale la sindaca Raggi ha affidato le politiche per la tutela degli animali, da anni parla di un Regolamento per le botticelle nei parchi e ville storiche, Regolamento che ad oggi non esiste, impantanato com’è in Consiglio comunale tra pregiudiziali e pressioni varie.

Un Regolamento che, se approvato, oltre a non abolire questo anacronistico e crudele mezzo di trasporto, dovrà attendere delle delibere attuative della Giunta, che potrebbero arrivare anche tra tre mesi, abrogando gli attuali Regolamenti, creando così una vera e propria deregulation del settore, con i vetturini liberi e di lanciare i cavalli al trotto certi di restare impuniti.

(Foto tratta dalla galleria pubblicata dal Fatto Quotidiano, con riferimento a un episodio di malore di un cavallo di una botticella romana. Cliccare qui per vedere tutte le foto)

Comunicare con il CavalloComunicare con il Cavallo. Interpretare i suoi segnali per stabilire la giusta intesa, di Daniela Bolze e Christiane Slawik
Con i loro tanti modi di comunicare, i cavalli ci riservano molte sorprese, non sempre positive, se non li ascoltiamo oppure se interpretiamo erroneamente i loro messaggi
Compralo su il Giardino dei Libri e sostieni YouAnimal.it |