Pablo Picasso, Colomba della Pace, 1961

La colomba è simbolo di pace fin dai tempi dell’arca di Noè. La Genesi racconta come Noè inviò proprio una colomba per conoscere in quali condizioni fosse la terra in seguito al diluvio universale e di come questa tornò con un ramoscello d’ulivo nel becco: si poteva quindi lasciare l’arca e tornare a vivere sulla terraferma, poiché gli alberi non erano più ricoperti dall’acqua.

Il simbolo della colomba col ramoscello di ulivo è stato usato dai primi cristiani e in seguito adottato come simbolo laico. E ‘ stato reso popolare dall’artista Pablo Picasso nel 1949, che poi disegnerà il medesimo soggetto più volte.

Nel gennaio 1949 il Partito comunista francese chiede a Picasso un disegno come simbolo del movimento per la pace. Picasso traccia la sagoma di una colomba, come quelle della sua infanzia a Malaga. La colomba porta nel becco un verde rametto.

Nella primavera dello stesso anno la colomba di Picasso è su tutti i muri delle città d’Europa. Come risultato, il simbolo sarà utilizzato ampiamente nella propaganda del movimento per la pace, anche in occasione del Consiglio mondiale della pace (1949-1950).

(Roberta Diglio)